Ducato 150 non va il turbo

Ducato 150 non va il turbo


image

Il problema descritto oggi riguarda il nuovo Ducato che di colpo non più potenza e fa accendere la spia MIL di anomalia iniezione, in contemporanea appare il messaggio “far controllare il motore”dopo una diagnosi con lo strumento gli errori rilevati sono 2, uno è il P2536, l’altro è il P0238. Questo Ducato utilizza una turbina a geometria variabile con controllo elettrico dell’attuatore, questi due errori sono legati al malfunzionamento della elettrovalvola che comanda la geometria variabile della turbina. Purtroppo l’attuatore non viene fornito in quanto viene tarato in fabbrica insieme alla turbina, quindi un smontaggio e rimontaggio non corretto e con le giuste regolazioni potrebbe dar luogo tutta una serie di problematiche che forse poi sarebbero difficili da gestire, quindi  in caso di un problema a questo attuatore è necessario sostituire tutta la turbina. Consiglio prima di procedere alla sostituzione di controllare che la pressione di sovralimentazione sia corretta e coerente con la pressione di sovralimentazione nominale. Accertato che il problema sia effettivamente la turbina si può procedere alla sua sostituzione, il difficile può sorgere dopo aver sostituito la turbina, non è sufficiente mettere in moto e partire perché può succedere che alla prima sgasata oppure rilascio si riaccenda la spia è il Ducato 150 non va il turbo, si trova ancora nelle condizioni iniziali, ossia con l’errore P2536, questo non vuol dire che abbiamo fatto un errore a sostituire la turbina, ma semplicemente che è necessario fare apprendere alla centralina e il nuovo valore di posizione dell’attuatore; Per fare questo è necessario entrare nella funzione di adattamento della centralina e far apprendere  il nuovo valore. Fatto questo dovremmo aver finalmente risolto il nostro problema legato al turbo del   Ducato

Ducato 150 non va il turbo

Precedente VW tdi fatica a partire a caldo Successivo Bmw x5 sospensioni rumorose